Euronews is no longer accessible on Internet Explorer. This browser is not updated by Microsoft and does not support the last technical evolutions. We encourage you to use another browser, such as Edge, Safari, Google Chrome or Mozilla Firefox.
BREAKING NEWS

Cambio di rotta all'eurogruppo: al timone ora c'è un socialista

 Comments
Cambio di rotta all'eurogruppo: al timone ora c'è un socialista
Euronews logo
Text size Aa Aa

E’ stato definito il Ronaldo dell’eurozona, capace di trainare il Portogallo fuori da una procedura per deficit eccessivo che è costata anni di misure di austerità. Con questa fama Mario Centeno, ministro delle finanze portoghese lunedì è stato eletto presidente dell’eurogruppo.
“Vogliamo che la stabilità finanziaria sia la realtà del futuro – ha affermato illustrando quali saranno le priorità del suo mondato – e dobbiamo creare le condizioni affinché lo sia. Dobbiamo concentrarci sulla convergenza ed è molto importante garantire la resilienza della zona euro e rispondere ai suoi principali attori, ovvero i cittadini europei “.
Jeroen Dijsselbloem lascerà l’incarico a gennaio, dopo un summit decisivo per discutere dei miglioramenti nella zona euro in vista della Brexit. Prima di andarsene ha pero voluto lanciare un monito: “Specialmente in questo momento, è molto facile rilassarsi, ma ci sono passi da fare nei nostri paesi, sia che si tratti di misure fiscali o riforme strutturali, oppure di banche . Non mi rivolgo solo al il mio successore, ma a tutti i politici nell’eurogruppo “.
Come spiega la nostra corrispondente, Isabel Marques da Silva:
“Descritto dalla stampa internazionale come un economista liberale proveniente dalla prestigiosa Harvard, Mario Centeno avrà ora due anni e mezzo per dimostrare di poter riformare la zona euro e persuadére, la Germania che è lui l’uomo giusto al timone dell’Eurogruppo”.